Nutraceutica

I documenti storici indicano che i benefici degli alimenti sono stati esaminati per migliaia di anni. Ippocrate, considerato come il "padre" della medicina occidentale, sentenziava : "Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo". Nutraceutica è un neologismo sincretico da "nutrizione" e "farmaceutica" e si riferisce allo studio di alimenti che svolgono un’attività benefica sulla salute umana. Un nutraceutico è un “alimento-farmaco” ovvero un alimento salutare che associa alle componenti nutrizionali ,caratteristiche quali l’alta digeribilità , l’ipoallergenicità, ad un alto contenutole di principi attivi naturali di comprovata e riconosciuta efficacia. Le sostanze nutraceutiche sono normalmente derivate dalle piante, dagli alimenti , da fonti microbiche, da sostanze biologiche concentrate, aventi caratteristiche preventive, riequilibrative, terapeutiche e protettive a livello fisiologico. Si definiscono così i cibi stessi che al loro interno sono presenti tali sostanze benefiche. Una dieta varia ed equilibrata consente di introdurre i principali nutraceutici, importanti, a volte fondamentali, per il buon funzionamento ed il benessere generale della persona. Un integratore nutraceutico o una sua parte è un alimento funzionale, particolarmente ricco di una certa sostanza benefica, concentrata, confezionato in capsule, compresse, liquidi, sciroppi o polveri o aggiunto ad altri alimenti (alimenti arricchiti).

Dai cibi funzionali come l’olio extravergine di oliva, la soia , il succo d’uva, il cioccolato amaro, gli estratti di molte piante( curcuma, zenzero), gli acidi grassi polinsaturi estratti dal pesce o meglio da fonti vegetali (lino, alghe e broccoli), i probiotici (batteri che colonizzano l’intestino migliorandone la funzionalità) ed i prebiotici (sostanze organiche non digeribili in grado di favorire lo sviluppo dei batteri probiotici) si estraggono i principi attivi per produrre i prodotti nutraceutici .

L’utilizzo d’integratori nutraceutici ha dato notevoli riscontri nel campo della prevenzione e come supporto nutrizionale concentrato in molte disfunzioni tra cui la famigerata Sindrome X o sindrome dismetabolica, che deriva proprio dalle erronee abitudini alimentari dell’uomo moderno. Gli integratori nutraceutici possono essere un valido aiuto in certi momenti di stress e affaticamento psico-fisico, come supporto integrativo nelle diete eccessive o nei regimi alimentari carenziali, così come per agevolare l'organismo nei processi ossidativi, contro i radicali liberi, con le modalità delle molecole nutritive e nutraceutiche che hanno gli alimenti, influenzandone e aumentandone l’efficacia. I nostri integratori nutraceutici hanno certificati forniti dai rispettivi produttori e con titolazione garantita dei principi attivi.